I.C. Via F. Laparelli, 60

Installazione pietra d’inciampo per Roberto Forti

Le classi terze della sede Beccadelli hanno presenziato il 13 aprile 2022 all’installazione della pietra d’inciampo a ricordo del partigiano Roberto Forti, in Via dei Ciceri 101.

Data:
20 Aprile 2022

Installazione pietra d’inciampo per Roberto Forti

Le classi terze della sede Beccadelli hanno presenziato il 13 aprile 2022 all’installazione della pietra d’inciampo a ricordo del partigiano Roberto Forti, in Via dei Ciceri 101.

In quell’edificio l’organizzatore del Gap di Roma ed ex deportato Roberto Forti si nascondeva dalla polizia nazifascista, prima di essere arrestato nel carcere di via Tasso ed in seguito deportato nel campo di concentramento di Mauthausen, dal quale tornerà alla fine della guerra.

Presenti alla manifestazione erano l’Associazione nazionale ex deportati, la sezione Anpi “Nido di Vespe” Quadraro, l’associazione Arte in memoria, un rappresentante del Sindaco Gualtieri, il Vicepresidente del Municio V e i nipoti di Roberto Forti.

La visita alle pietre d’inciampo nei quartieri limitrofi alla sede Beccadelli, progetto presente nel Ptof della scuola, rientra in un più ampio percorso sulla memoria storica.

In questa occasione, in particolare, gli studenti e le studentesse hanno avuto modo di ascoltare episodi di lotta partigiana e di porre le loro domande. In un momento particolarmente emozionante sono stati poi invitati a leggere ad alta voce il “Giuramento di Mauthausen”, un documento redatto dagli ex internati del campo, tra cui lo stesso Roberto Forti.

Lo scopo dell’attività è quello di coltivare la memoria della Resistenza nei luoghi in cui essa si è svolta; luoghi che sono oggi abitualmente frequentati dai ragazzi e dai loro familiari. I ragazzi rivivono in questo modo episodi avvenuti nelle loro strade e nei loro quartieri, provando sempre interesse, curiosità ed emozione. Le giovani generazioni che frequentano la scuola hanno, inoltre, in queste occasioni la concreta percezione di poter prendere in mano il loro futuro, impegnandosi attivamente affinché un mondo sempre più democratico e pacifico sia veramente possibile.

Ultimo aggiornamento

20 Aprile 2022, 15:13